Sono nata sotto il segno dei Pesci nella costiera sorrentina. Vivo e lavoro a Mantova. Viaggio per collaborazioni lavorative dividendo la mia vita tra il nord e il sud Italia e portando con me l’energia del mare, sempre.

Avere cura di ricordare è la mia filosofia di vita, perchè la fotografia è il modo migliore che abbiamo per ricordare le nostre storie. Raccontare le persone è una passione: ogni servizio fotografico è un incontro e uno scambio, autentico e singolare, carico di emozioni differenti, per questo fotografare mi fa sentire viva.

Quando ero piccola mamma mi ripeteva che non dovevo mai smettere di credere nelle mie potenzialità.

Papà mi portava in giro in auto a guardare la realtà, insegnandomi a racchiudere i ricordi in uno scatto fotografico.

Insieme mi hanno incitato alla creatività quotidiana, nel gioco e poi nella vita.

Mi piacciono le colonne sonore, i vestiti a fiori, le onde dal mare. Ho la nostalgica abitudine di scrivere e spedire cartoline quando viaggio. Colleziono conchiglie e sassi. Se fossi un suono sarei la chitarra di David Gilmour.

Eccomi, sono Rhamely.

 

2017Mi diplomo all’Accademia di Belle Arti di Napoli in Pittura e Arti visive con il progetto “Diario Visuale”
2017La rivista francese cartacea Apologie Magazine ha pubblicato i miei scatti nel numero 5 del magazine
2017La rivista francese Fisheye Magazine seleziona un mio scatto nella sélection Instagram #97
2017Vinco come esordiente l’edizione di Paratissima Napoli nella sezione fotografia.
2017Un mio ritratto pubblicato nel “The Portrait Issue” di Eyescape Magazine.
2018Inauguro la mia prima personale fotografica dal titolo “Diario Visuale” al Complesso monumentale di San Severo al Pendino a Napoli, con il patrocinio del Comune
2018Partecipo alla collettiva fotografica “Rotta su Napoli” a Castel dell’Ovo a Napoli
2018La rivista canadese cartacea Latent Image Magazine ha pubblicato i miei scatti analogici nel numero 13 del magazine
2018Gli scatti della serie “Amalfi Coast” selezionati dall’associazione  Picture A Healthier World a Brooklyn, che si occupa di sostenere la salute globale e i diritti umani attraverso l’arte.
2018La rivista cartacea Collection Magazine, Pan-Arab Luxury Magazine ha selezionato un mio scatto nella categoria Photography-Sensuality
2019Il cortometraggio Birthland (a love story) selezionato dagli Audience Awards e finalista nel Contest Love Short 2019 Film Festival
2019La casa editrice belga Lannoo Publisher ha selezionato alcuni miei scatti nel libro dedicato all’amore Insta Grammar Love