Rhamely, nome reale di fantasia.

Sono fotografa, professione reale e fantastica. Racconto le persone attraverso la macchina fotografica: matrimoni, ritratti, famiglie, coppie, maternity.

Avere cura di ricordare è la mia filosofia di lavoro e di vita, per questo credo che la fotografia è il modo migliore che abbiamo per ricordare le nostre storie, qui ti spiego perché.

Sono la fotografa giusta per te se anche tu hai sogni nella coda dell’occhio sempre all’erta, se riesci ancora a sentire il rumore della risacca del mare del Paese-che-non-c’è, se credi che nei gesti ordinari ci sia dello straordinario, perché le piccole cose quotidiane, i dettagli e le imperfezioni rendono ogni storia unica e personale, anche se condivisa.

I miei clienti sono persone emozionate ed emozionanti: ogni servizio fotografico è un incontro e uno scambio, autentico e singolare, carico di sensazioni differenti.

Puoi farti un’idea di come lavoro sfogliando gli album delle storie in portfolio, perché riconoscersi nello stile di chi scatta è fondamentale per entrare in sintonia. Le mie proposte fotografiche ti aiuteranno a scegliere il servizio più adatto a te.

 

Vuoi sapere come sono diventata Rhamely?

Sono nata sotto il segno dei Pesci nella costiera sorrentina.
Quando ero piccola mamma mi ripeteva che non dovevo mai smettere di credere nelle mie potenzialità.
Papà mi portava in giro in auto, insegnandomi a racchiudere i ricordi in uno scatto fotografico.
Insieme mi hanno incitato alla creatività quotidiana, nel gioco e poi nella vita. In questo modo ho capito che l’ingrediente segreto della fotografia è l’amore, perciò ho scritto questo. Ho ereditato da mamma l’occhio per i dettagli e da papà la passione del reportage fotografico.

Mi sono diplomata all’Accademia di Belle Arti di Napoli. Oggi vivo a Mantova e viaggio per collaborazioni lavorative portando con me l’energia del mare, sempre. Puoi scrivermi qui.

 

Pubblicazioni, premi, menzioni

2017La rivista francese cartacea Apologie Magazine ha pubblicato i miei scatti nel numero 5 del magazine
2017La rivista francese Fisheye Magazine seleziona un mio scatto nella sélection Instagram #97
2017Vinco come esordiente l’edizione di Paratissima Napoli nella sezione fotografia.
2017Un mio ritratto pubblicato nel “The Portrait Issue” di Eyescape Magazine.
2018Inauguro la mia prima personale fotografica dal titolo “Diario Visuale” al Complesso monumentale di San Severo al Pendino a Napoli, con il patrocinio del Comune
2018Partecipo alla collettiva fotografica “Rotta su Napoli” a Castel dell’Ovo a Napoli
2018La rivista canadese cartacea Latent Image Magazine ha pubblicato i miei scatti analogici nel numero 13 del magazine
2018Gli scatti della serie “Amalfi Coast” selezionati dall’associazione  Picture A Healthier World a Brooklyn, che si occupa di sostenere la salute globale e i diritti umani attraverso l’arte.
2018La rivista cartacea Collection Magazine, Pan-Arab Luxury Magazine ha selezionato un mio scatto nella categoria Photography-Sensuality
2019Il cortometraggio Birthland (a love story) selezionato dagli Audience Awards e finalista nel Contest Love Short 2019 Film Festival
2019La casa editrice belga Lannoo Publisher ha selezionato alcuni miei scatti nel libro dedicato all’amore Insta Grammar Love