Mostre e pubblicazioni

L-over | Mostra fotografica a Mantova

12 Marzo 2020

L-over, (when love is over) è un progetto fotografico realizzato con tecniche miste su fotografie analogiche, in seguito digitalizzate, che racconta la fine di una storia d’amore.
A questo progetto ho lavorato un pò di tempo fa e sono felice che finalmente abbia visto la luce.

Lo spazio di Sottomarina è curato da Paolo Zapparoli, fotografo mantovano, e ha ospitato per più di un mese il progetto in mostra.
Sottomarina è una galleria d’arte all’aria aperta, in provincia di Mantova, nata per dare spazio alle immagini e immagini allo spazio.

Paolo mi ha chiesto di accompagnare le foto, descrivendole con alcune parole. Ho scelto: frammenti, incisioni, vuoti, cicatrici, tempo, per sempre, mai più.

L-over, che prende il nome da una canzone dei The Motels: “Take the L out of lover and it’s over”, è un racconto autobiografico.
“Ogni cosa è un autoritratto. Ogni cosa è un diario” scrive Chuck Palahniuk, e a me questa citazione è sempre piaciuta.

L-over, contemporaneamente alla mostra, è stato anche pubblicato sulla rivista cartacea canadese Latent Image. Qui puoi vedere la versione digitale del numero 17 del magazine.

l-over | mostra fotografica| progetto artistico | fotografia | rhamely

l-over | mostra fotografica | progetto artistico | fotografia | rhamely

l-over | mostra fotografica | progetto artistico | fotografia | rhamely

l-over | mostra fotografica | progetto artistico | fotografia | rhamely

l-over | mostra fotografica | progetto artistico | fotografia | rhamely

l-over | mostra fotografica | progetto artistico | fotografia | rhamely

l-over | mostra fotografica | progetto artistico | fotografia | rhamely

l-over | mostra fotografica | progetto artistico | fotografia | rhamely

l-over | mostra fotografica | progetto artistico | fotografia | rhamely

l-over | mostra fotografica | progetto artistico | fotografia | rhamely

l-over | mostra fotografica | progetto artistico | fotografia | rhamely