chiara gandolfi | servizio fotografico | mantova | donna | ritratto | portfolio | fotografia digitale | beauty | castiglione delle stiviere | rhamely | balenalab
Perché scegliere di farsi fotografare

Mettersi di fronte a un obiettivo fotografico non è mai un’operazione semplice. Ciò che ci spinge a farlo è spesso un bisogno interiore che non sempre sappiamo riconoscere: talvolta le motivazioni si scoprono nel tempo. Ciò che è vero però è che la fotografia è curativa per l’anima: arriva un momento in cui abbiamo la necessità di guardarci dall’esterno, abbiamo bisogno di occhi sconosciuti per riscoprirci e imparare a conoscerci di nuovo. Ed è proprio il desiderio di guardarsi, più che essere guardati, quello che ci fa scegliere di ricordarci.

Perché mi piace fotografare le persone

Per l’emozione che provo quando riguardo vecchie foto e dico: “Ti ricordi?” Con una immagine posso rivivere momenti irripetibili. Credo che ognuno racchiuda una sensibilità nascosta, semplice, pura, che può venire fuori in una immagine. La fotografia è avere cura di ricordare i momenti, è questo che mi muove a lavorare con sensibilità, rispettando chi sei, i tuoi ritmi, la tua energia. La mia passione sono le persone, perché ognuno è autentico nelle proprie emozioni.

Davanti al mio obiettivo, voglio che tu ti senta libero/a di essere chi sei davvero, che ti senta libera di sentire e vivere le emozioni della vita che hai dentro, questa vita così frenetica che a volte non ci da tregua, che non sempre è positiva, che a volte non ci permette di avere tempo per la cura della nostra anima. Perché quando ci sentiamo bene con noi stessi siamo noi stessi, ed è in quel momento che riveliamo il nostro fascino, la poesia che racchiudiamo al mondo esterno.

Cosa ottieni

  • Guarderai la tua immagine e ti riconoscerai e conoscerai, ti riscoprirai o ti scoprirai.
  • Sarai la protagonista per un giorno, una coccola per te e te soltanto.
  • Racchiuderai in uno scatto un attimo eterno da ricordare: un abbraccio col partner, con la famiglia, con il gatto, con il cane, con le tue amiche, con i tuoi figli (guarda anche la sessione Maternity).

Cosa faccio per te

Ti racconterò chi sei attraverso la fotografia. Ti restituirò, in quell’attimo di pace che sceglierai di concederti, la tua bellezza interiore, la forza che già possiedi, nei tuoi occhi, nel tuo cuore. Fermerò il tempo,per qualche secondo scrivendo la tua emozione con la luce,  l’energia che ti fa muovere. Io sarò l’occhio e tu sarai sempre e solo te stessa,, con tutta la naturalezza possibile. Per farti un’idea di come lavoro, guarda qui.

Cosa faremo insieme

  • Iniziamo dalla conoscenza, di persona o via Skype. Mi racconti chi sei e cosa hai in mente.
  • Dopo aver riflettuto sulle tue necessità, stabiliti i dettagli della sessione fotografica e la location, ti invierò un preventivo su misura.
  • Con la firma del preventivo ti chiederò una quota di anticipo per prenotare la tua data di sessione fotografica.

Tempi e lavoro

  • La durata della sessione fotografica può variare dalle 2 a un massimo di 4 ore, a seconda della location, del lavoro da eseguire
  • Per creare un ambiente che ti aiuti a rilassarti potremmo prendere spunto da un’atmosfera, un film, un quadro, un colore, delle canzoni che ti piacciono
  • Gli scatti finali e post-prodotti garantiti saranno almeno in un numero di 80.
  • La consegna di tutti gli scatti selezionati e post prodotti avverrà in 2/3 settimane lavorative, in formato digitale.

Scrivimi

Lasciami un messaggio e raccontami di te!