Sessioni fotografiche

La storia di Vyncent

23 Settembre 2021

“Perso nel brivido di tutto”

Incontro Vyncent nel mese più caldo dell’anno.
Insieme camminiamo in una città, in più città, toccando molti temi e mondi attraverso le parole e i sogni, le canzoni e i titoli dei film, tra il ricordo dei treni persi e di quello preso insieme che ci ha fatti incontrare la prima volta anni fa. Anche allora un mese caldo, un vagone affollato di cose/persone, i cuori palpitanti.

Ci ritroviamo e tutto sembra sospeso nel tempo e nello spazio, come una promessa, come un brivido, come una preghiera, come un ricordo.

Chi è Vyncent, me lo chiedo, e se lo chiede spesso anche lui. È un performer, un sostenitore della comunità LGBTQ, un detentore di curiosità assoluta, un nomade perso nel brivido di tutto.

Le mie foto sono accompagnate dalle sue parole, una promessa d’amore bellissima.

Questa è una storia che fa così:

vyncent | ritratto | rhamely | fotografia | LGBTQ | love is love

vyncent | ritratto | rhamely | fotografia | LGBTQ | love is love

appartenére /ap.par.te.né.re/: 
a. Essere di proprietà di o in possesso di qualcuno o qualcosa;
b. Fare parte di qualcosa (una famiglia, una categoria, un luogo)

vyncent | ritratto | rhamely | fotografia | LGBTQ | love is love

Apri la porta della vita e già appartieni.
A un nome da ripetere, a un genere da indossare.
A un posto da abitare e a chi lo ha abitato prima di te.
Appartieni alla partita a dadi tra il Fato e i suoi specchi.

vyncent | ritratto | rhamely | fotografia | LGBTQ | love is love

Lo ripeto, eppure non sono parte di questo nome.
Lo indosso, eppure non sono parte di questo genere.
Lo abito, eppure non sono parte di questo posto.
E pure di chi lo ha abitato prima di me.

vyncent | ritratto | rhamely | fotografia | LGBTQ | love is love

Riparto in salita, nomade in una generazione indisposta.
E se mi ripeterò, lo farò indossando l’abito migliore che ho.
Perché nel mio cuore piccolo so cosa fare da grande:
appartenermi.

vyncent | ritratto | rhamely | fotografia | LGBTQ | love is love

Chi è Vyncent

Sono Rhamely, fotografa di storie e persone