Sessioni fotografiche

Fotografie di famiglia – Eva, Francesco e Martina

27 Ottobre 2020

Fotografie di famiglia, per avere cura di ricordare

Ho sempre considerato le fotografie di famiglia come “le fotografie di una volta”. Sono momenti intimi che hanno un grande valore, perché rappresentano la testimonianza di ciò che semplicemente è stato, perché ci permettono di avere cura di ricordare le nostre origini, la nostra storia, le nostre emozioni.

Quando torno a casa, la casa della mia infanzia, quella in cui oggi vive mia madre, mi concedo sempre un momento per aprire l’archivio del cuore.

È un cassetto dell’armadio in cui abbiamo conservato nel tempo gli album dei ricordi fotografici di famiglia: mamma e papà fidanzati on the road, il viaggio di nozze, la mia nascita, quella di mia sorella, le feste di compleanno a tema con le torte fatte in case, i cugini e i parenti oggi sparsi un po’ in tutta Italia, le vacanze estive, le gite con la scuola, le gite di famiglia.

Ogni volta che riguardo le foto degli anni passati, sono grata di poter guardare la mia memoria. E per questo ringrazio la premura che hanno sempre avuto i miei genitori nel racchiudere le emozioni in ricordi. La stessa premura che poi hanno trasmesso a me, nel vivere e guardare le cose.

Credo che la fotografia sia il modo migliore che abbiamo per avere cura di ricordare le nostre storie.

Francesco, Martina e Eva

Scattare queste fotografie di famiglia con Francesco, Martina e la piccola Eva è stato un momento tenero e divertente.

L’approccio fotografico in stile reportage permette di cogliere i momenti, le emozioni e l’autenticità, senza intervenire sulla scena.

È la modalità di lavoro che preferisco per cogliere tutta la naturalità delle situazioni. Mi muovo con cura e attenzione e in connessione con la storia che sto vivendo e raccontando.

Guarda le altre sessioni fotografiche